Allenamento per glutei perfetti!

Allenamento per glutei perfetti!

In linea generale, la prima cosa che bisogna sapere quando si parta di glutei è che questo, anzi questi muscoli sono tra i più importanti e forti del nostro corpo. Pertanto hanno bisogno e possono sostenere carichi importanti, anche nelle donne!

Infatti noi donne siamo molto più forti nel LOWER BODY che nell’UPPER a differenza degli uomini.

Il gluteo è in realtà formato da tre fasce: piccolo, medio e grande gluteo. Ognuna di queste fasce ha la sua importanza e il suo impatto estetico sul risultato finale.

Il piccolo gluteo è un muscolo profondo, di stabilizzazione.

Il medio gluteo invece è il più importante abduttore dell’anca ed il suo rinforzo è spesso collegato al tanto odiato esterno coscia. Tuttavia è giusto precisare che accanirsi su questo muscolo a scopo di “asciugare” l’esterno coscia è assolutamente errata e che il dimagrimento localizzato non esiste (se non a BF molto basse).

Il grande gluteo rappresenta il muscolo più importante dei tre e sarà quello che, se giustamente stimolato, darà la giusta rotondità al vostro gluteo.

Vediamo insieme quali sono gli esercizi più indicati per stimolare ed utilizzare tutti e tre i fasci di questo complesso muscolare:

  • il primo fra tutti è l’affondo. Perchè lui e non un altro? È un movimento che richiede una particolare stabilità e quindi va a stimolare quelli che sono i muscoli addetti a questa funzione: medio e grande gluteo. È molto efficace e la sua esecuzione non richiede tecniche particolarmente difficili, quindi adatto a tutti!
  • Lo squat, ottimo esercizio che allena il gluteo in allungamento. Richiede una tecnica perfetta, una massima contrazione dei muscoli di tutta la catena cinetica posteriore ed è adatto a tutti/e coloro che hanno una buona mobilità dell’anca, del bacino e della caviglia.
  • A differenza dello squat, l’HipTrust è un esercizio che allena il gluteo in accorciamento. Sono due esercizi complementari ed entrami fondamentali per raggiungere la massima resa da ogni allenamento.
  • Infine abbiamo tra i principali esercizi lo stacco da terra in tutte le sue varianti: sumo, regular, a gambe tese. Tutte e tre hanno peculiarità diverse, stimolano diversamente la catena posteriore e richiedono tecniche altrettanto diverse.

Ovviamente esistono mille varianti per ognuno di questi esercizi, esistono mille complementari da fare sia in palestra con l’utilizzo di macchinari che a corpo libero. Va benissimo lavorare con gli elastici, in isometria, di forza ed ipertrofia.

Allenare le gambe, i glutei ed i femorali con pesi e carichi non vi farà venire la ritenzione (altrimenti non esisterebbero le bikini) ne vi farà venire “le gambe grosse”! Allenare il vostro LOWER BODY con carichi importanti vi permetterà di rassodare, rafforzare e rendere più bello ed armonico il vostro corpo.

Potete scaricare la mia scheda speciale glutei direttamente da questo link e vedere l’allenamento completo sul video Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=Z2PuOWzSuWk

2 Comments
  • Pamela Belluscio
    Posted at 19:32h, 09 Maggio Rispondi

    Sono da poco dentro questo mondo e i tuoi consigli sono davvero utili. Complimenti!

    • Valerie Casto
      Posted at 12:16h, 26 Settembre Rispondi

      GRAZIE A TE 🙂

Post A Comment

4 + 2 =